Vendere la propria auto per contanti senza comprare niente.

auto-da-vendere-noi-la-compriamo-per-contanti

Dovete sapere che:
Quando proporrete il vostro usato a qualsiasi commerciante, dopo le domande di rito sulle caratteristiche essenziali di identificazione del veicolo e del suo stato d’uso, vi faranno questa domanda: “quanto ha pensato di realizzare per la sua auto?”
Se potete, non rispondete, come fanno tanti, che dicono: “non lo so!”

I principi di una qualsiasi vendita sono in assoluto il valore richiesto e il valore offerto.
Questi due fattori sono le basi per fare una seria e rapida trattativa. Da entrambi le parti non si accetta mai volentieri un “mi dica lei!” o “valuti Lei!”

Chi vende, in realtà, sa quanto vorrebbe realizzare, e chi compra, per la sua esperienza, sa quanto vorrebbe spendere per quel tipo di veicolo. Importante per entrambe le parti è non giocare a nascondino, si perde solo tempo e si perde interesse per ciò, che si va a trattare. Il compratore in questi casi preferisce non prendersi la responsabilità di esprimere immediatamente una valutazione, che potrebbe essere non conforme alle aspettative del proprietario. Per chi vuole vendere è sempre utile, e meglio, informarsi sugli attuali valori di mercato di un veicolo, come il suo. Se già al primo contatto telefonico avete in mente una cifra, ditela senza problemi, sarà, comunque, la base per la trattativa. Ricordatevi, però, di non formulare valori, che sono fuori da ogni logica, rischiate di fare perdere interesse al compratore. Dovete anche pensare, che le quotazioni diventano assolutamente personali, ognuno da un valore al proprio veicolo in relazione alle proprie competenze o, soprattutto, urgenze. Perciò, è sempre meglio prepararsi sul valore, che si vorrebbe realizzare, proprio ed anche in relazione all’urgenza di vendita.
Tenere conto, che se contattate un compratore di auto usate, che sull’acquisto della vostra auto vi propone un pagamento immediato, senza perdite di tempo, in cambio di solo Euro, per certo, la sua quotazione sarà sempre inferiore a quanto potreste realizzare, andando a permutare la vostra auto da un Concessionario per ritirarne una nuova. La legge di mercato impone alle concessionarie di sopravalutare l’usato, per poter incentivare la vendita delle loro auto nuove – è una regola, che tutti conoscono.

Evidenziato questo aspetto, alla domanda “quanto vuole realizzare?” non esprimete, però, neanche un valore estrapolato da riviste tipo “quattroruote”, dove già chi le pubblica, le indica come “valori teorici”. Nessun compratore, che ritira auto per contanti, riesce a offrire valori del genere. Questi sono valori concordati con le case costruttrici, e niente hanno a che fare con il reale andamento del mercato dell’usato. Il prezzo, che dovete pensare e richiedere per vendere il vostro veicolo usato, dipende da tanti fattori personali: come la fretta di vendere, il bisogno urgente di denaro, la possibilità di accettare solo contanti, o anche assegni, il tipo di marca dell’auto, i km, lo stato d’uso etc. etc. Ma i principi basilari per vendere – sono due. Se il veicolo, che proponete, è di una delle solite marche più ambite, marche di pregio, più costose e ricercate da nuova, ugualmente avrà una quotazione ottimale anche da usata.

Ma il fattore principale per vendere è avere un prezzo ottimale. Questo aspetto è la base, per invogliare il rapido acquisto della vostra auto, in confronto ad altre.
E’ un errore anche chiedere un valore simile ad auto, viste in vendita negli autosaloni. Questi valori contengono il margine di guadagno per il rivenditore, la percentuale per la garanzia di 12 mesi (obbligatoria) e comprende le spese, occorse per aver preparato quell’auto per la vendita. Perciò, è chiaro, che il venditore ha acquisito quell’auto ad almeno il 20 / 25 % in meno, di quanto ora la posta in vendita. Nessun commerciante compra allo stesso prezzo di auto analoghe, già poste in vendita sul mercato, specialmente, se deve acquistarle con pagamento per contanti.
Sarebbe come se i negozi dei “compro oro” pagassero l’oro usato allo stesso prezzo, di quanto viene venduto nelle gioiellerie.

Se per voi vendere a un valore più basso – è un problema, e non avete fretta di vendere, potete e dovrete pubblicare la solita decina di annunci sui quotidiani della vostra provincia o in internet. Sapendo, però, che le perdite di tempo saranno notevoli, come tanti saranno i patemi d’animo. Fissare appuntamenti, andare a recuperare i possibili acquirenti, che arrivano ai caselli autostradali, o stazione, perché non sanno mai trovare il vostro indirizzo. Spiegare ogni volta tutta la storia dell’auto, farla provare a loro, al loro meccanico, al loro carrozziere, mettere in cantiere trattative estenuanti, con valutazioni di pagamenti dilazionati, valutazioni di permute, richieste di garanzie, pagamento metà subito e metà dopo, assegni a vuoto o falsi, atti di vendita o radiazioni per esportazione improbabili, con procedure infinite presso Agenzie o Aci in orari in cui, dovete lavorare. Ma soprattutto, aprire le porte della propria casa o garage a personaggi strani, spesso equivoci, o di non si sa quale nazionalità. Non di rado ci si trova a gestire una visita fatta di 4 persone. Persone, che girano per il cortile di casa, spesso con l’intento di distrarvi e con altri intenti etc. etc. Risultato: dopo 1 mese di questo tirocinio estenuante, accetterete la stessa cifra, che avreste potuto realizzare perdendo solo 40 minuti in totale sicurezza, con un compratore serio e unico, che vi propone solo Euro, niente prove su strada, ne visite di meccanici, ne carrozzieri, e viene da voi solo il giorno del ritiro, per pagarvi, andare in agenzia e ritirare il vostro autoveicolo.

Come esattamente facciamo noi, che compriamo per contanti, trattativa veloce, solo per telefono. Chi vende ci contatta, ci descrive il suo veicolo, i km, lo stato d’uso della carrozzeria e meccanica, il suo funzionamento, i difetti, i pregi. Tra le parti si stabilisce il prezzo, niente sopralluoghi o prove. Si fissa il giorno e ora del ritiro, arriva un nostro dipendente, verifica, che tutto sia conforme alle risposte, date per telefono. Lo stesso vi paga subito in contanti, controllate il denaro, poi vi recate presso una Agenzia o Aci di vostra fiducia ed eseguite le procedure documentali. Ritiro – dove ci indicherete, con nostro carro attrezzi o targa di prova. Perdite di tempo 40 minuti.

A voi la scelta!!
vedi anche: Evita le truffe
Proponeteci ciò che avete da vendere in qualsiasi stato d’uso, anche in fermo amministrativo. Noi, per certo, lo ritiriamo e ve lo paghiamo immediatamente, con perdite di tempo, ridotte al minimo 347-6989482 o 347-0446780 o scriveteci una e-mail.

Valuta subito la tua auto al miglior prezzo !

 

I dati personali da Lei forniti saranno trattati in modo lecito e secondo correttezza, così come previsto dall’art.11; 

I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, nè saranno oggetto di diffusione;